Monitoraggio evento non previsto del 21 Luglio 2017

IL RIASSUNTO METEO DELLA GIORNATA del 22 Luglio 2017 – Dopo il temporale che ha interessato il savonese, il genovesato e meno intensamente il Levante, la giornata è stata caratterizzata in Liguria da ampie schiarite e tempo generalmente soleggiato salvo nubi che hanno interessato soprattutto le zone interne. Venti prevalentemente meridionali, deboli o localmente moderati.

TEMPERATURE MASSIME: Castelnuovo Magra (La Spezia) 35.0, Padivarma (La Spezia) 33.6, Sesta Godano (La Spezia) 32.7. Provincia di Genova – Rapallo (31.5), provincia di Savona – Cisano sul Neva (31.1), provincia di Imperia – Diano Castello (30.6).

TEMPERATURE MINIME: Poggio Fearza (Imperia) 10.2, Colle di Nava (Imperia) 11.5, Colle Belenda (Imperia) 11.9. Provincia di Savona- Calizzano (12.1), provincia della Spezia-Casoni di Suvero (15.2), provincia di Genova- Barbagelata (15.2).

TEMPERATURE MINIME E MASSIME NEI CAPOLUOGHI DI PROVINCIA: Imperia 21.4/27.3, Savona 20.6/27.7, Genova 20.8/29.8, La Spezia 22.4/30.6.

PREVISIONI: DOMANI DOMENICA 23 LUGLIO – Domenica in prevalenza soleggiata, in particolare sull’imperiese e sul levante. La formazione di addensamenti nuvolosi più consistenti interesserà il centro della regione, dove non si escludono deboli e isolati piovaschi. Condizioni di variabilità in serata per l’approssimarsi di una perturbazione

Venti: in prevalenza da Sud-Est tra deboli e moderati con rinforzi pomeridiani intorno ai 50-60 km/h

Mare: poco mosso, in aumento in serata da Ponente fino a mosso

Temperature minime in diminuzione, massime in aumento

DOPODOMANI, LUNEDI’ 24 LUGLIO – Il passaggio di una perturbazione interessa la Liguria, portando condizioni di tempo variabile e instabile, in particolare in mattinata. Si attendono rovesci o temporali in prevalenza moderati, con un bassa probabilità di fenomeni forti. Le precipitazioni interesseranno in particolare il levante

Venti: meridionali fino a moderati con locali rinforzi intorno ai 50-60 km/h fino al pomeriggio, in serata rotazione da Nord con intensità moderata, solo localmente forte

Mare: in aumento fino a molto mosso sottocosta per onda da Sud-Ovest; agitato al largo

Temperature minime stazionarie, massime in diminuzione

Nell’immagine lo scatto dal satellite alle 18.30

L'immagine può contenere: nuvola e acqua

 VIGILANZA METEOROLOGICA: OGGI SABATO 22 LUGLIO Possibili deboli e isolati rovesci o temporali pomeridiani sui rilievi. In serata i fenomeni potranno proseguire sul centro della regione (zona B). Venti da Sud, Sud-Ovest fino a moderati con locali rinforzi intorno ai 40-50 km/h. Locali condizioni di disagio per caldo, in particolare sul centro-levate (zone BCDE).

DOMANI, DOMENICA 23 LUGLIO Nel pomeriggio/sera possibili deboli e isolati rovesci o temporali di debole intensità. Venti meridionali moderati con rinforzi intorno ai 50-60 km/h, in particolare sul centro della regione (zona B). Permangono locali condizioni di disagio fisiologico per caldo, più spiccate nei centri urbani e nelle valli interne.

DOPODOMANI, LUNEDI’ 24 LUGLIO: Il passaggio di una perturbazione determina condizioni di variabilità e instabilità con rovesci o temporali che interesseranno in particolare il centro-levante della regione. Bassa probabilità di fenomeni forti. Mare in aumento fino a molto mosso sottocosta nel pomeriggio, fino ad agitato al largo. Venti meridionali moderati con locali rinforzi in rotazione settentrionali in serata.

AGGIORNAMENTO PREVISIONI METEO PER OGGI (ORE 9) – Il fine settimana si apre con cielo sereno o poco nuvoloso su tutta la regione, disturbato dalla formazione di locali addensamenti nuvolosi fra il genovese e il savonese dove in serata saranno possibili locali piovaschi.

Inoltre, nel pomeriggio è prevista attività cumuliforme sui rilievi in corrispondenza della quale non si escludono deboli e isolati rovesci o temporali.

La ventilazione si mantiene dai quadranti meridionali con intensità tra debole e moderata con qualche rinforzo sul centro della regione.

Moto ondoso in calo fino a mare poco mosso.

I NUMERI DELLA CELLA TEMPORALESCA NOTTURNA – Dalla tarda serata di ieri fino a questa mattina (ultimi fenomeni sul Levante decisamente più deboli) sono state registrate complessivamente 4236 fulminazioni.

Questi i picchi definitivi per le precipitazioni in un’ora:
Lavagnola (Savona) 59 mm
Genova Pegli 55 mm
Genova Quezzi 48 mm
Santuario Monte Gazzo (Genova) 46 mm
Genova Centro Funzionale 38 mm
Genova Castellaccio 34 mm
Genova Gavette 33 mm
Alpicella (Varazze, Savona) 32 mm
Madonna delle Grazie (Genova) 30 mm
Sanda (Celle Ligure, Savona) 30 mm

Sulle tre ore il massimo è stato registrato a Genova Pegli con circa 67.8 millimetri.

In allegato la mappa della Liguria con le precipitazioni registrate nelle ultime 12 ore.

L'immagine può contenere: sMS

AGGIORNAMENTO ORE 01:00

Una cella temporalesca si è sviluppata in tarda serata sul savonese dove si è creata una piccola convergenza che ha interagito con un’intensa concentrazione di umidità. Ad accentuare poi i fenomeni è intervenuto un transito instabile in quota.

Per quanto riguarda le precipitazioni, la cumulata oraria massima, al momento, si è avuta nella stazione di Lavagnola, nel comune di Savona, dove si sono registrati 59 millimetri in un’ora (11 millimetri in 5 minuti, 30.6 in 15 minuti, 51.4 in 30 minuti, cumulata totale al momento 59.8 millimetri). 34.2 i millimetri caduti a Sanda (comune di Celle Ligure), 32.6 ad Alpicella (Varazze, con 31.2 millimetri in un’ora), 30.8 millimetri sempre a Varazze, nella stazione di Bolsine. I rovesci sono accompagnati da un’intensa attività elettrica.

Attualmente la cella temporalesca è in lento spostamento verso Levante e i fenomeni si stanno concentrando soprattutto in mare mentre la “coda” del fronte si trova nella zona di Genova.

La situazione viene costantemente monitorata attraverso radar, satellite e gli altri parametri di osservazione meteorologica.

AGGIORNAMENTO DELLE 1.45 – Le precipitazioni nella zona di Genova hanno fin qui provocato queste cumulate: Genova Pegli 55.2 millimetri (11.8 in 5 minuti, 29.2 in 15 minuti, 41.8 in 30 minuti), 36.6 a Santuario del Monte Gazzo, 34.8 a Madonna delle Grazie.

AGGIORNAMENTO DELLE 2 – La cella temporalesce si sta spostando lentamente verso la zona compresa tra Genova e Portofino. La parte attiva della cella è situata sul mare ma comunque le precipitazioni stanno interessando la zona di Genova ( a Pegli 52.8 millimetri in un’ora, cumulata totale di 63.6 millimetri). Dalle immagini radar si evidenzia la presenza di un’altra cella temporalesca al largo dello spezzino. Nelle prossime ore le precipitazioni potrebbero interessare anche il Levante della regione. Il sistema è costantemente monitorato.

AGGIORNAMENTO DELLE 5 – Il sistema che ha interessato il savonese e il genovesato si è lentamente attenuato e sta procedendo verso Est. Anche l’attività elettrica si è ridotta con residue precipitazioni sul mare, al largo del Levante, che potrebbero raggiungere la costa nelle prossime ore. Nelle ultime ore da segnalare i 50.4 millimetri registrati a Genova Quezzi, i 41.4 di Righi-Castellaccio e, nel Levante, i 21 di Chiavari-Caperana.

I bacini interessati hanno già risposto alla precipitazione avvenuta senza registrare innalzamenti significativi, ad esclusione delle risposte dei piccoli rii.

Nelle immagini lo scatto del radar delle 23.45, la mappa delle fulminazioni e i grafici con le precipitazioni registrate nella stazione di Lavagnola e di Genova Pegli.

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

 

Il punto meteo delle 19 Venerdì, 21 Luglio 2017

Giornata caratterizzata da nuvolosità irregolare fino al primo pomeriggio quando le schiarite sono diventate prevalenti un po’ ovunque, con venti ancora di provenienza meridionale.

La temperatura massima di giornata è stata registrata a Sesta Godano (La Spezia) con 33.2 gradi mentre queste sono state le massime nei comuni capoluogo: Genova 30.3, Savona 28.6, La Spezia 28.5, Imperia 26.4.

Queste le previsioni del Centro Meteo Arpal per la giornata di DOMANI, SABATO 22 LUGLIO: Giornata all’insegna del tempo soleggiato con qualche addensamento più consistente in mattinata a Levante e nel pomeriggio nelle zone interne. Dalla serata, il flusso meridionale nei bassi strati determina un parziale aumento della nuvolosità con possibili deboli piovaschi

Venti: in prevalenza a regime di brezza sulle coste in mattinata. Dal pomeriggio dai quadranti meridionali tra deboli e moderati con locali rinforzi

Mare: mosso nelle prime ore del mattino in rapido calo a poco mosso su tutte le coste

Temperature stazionarie

DOPODOMANI, DOMENICA 23 LUGLIO: Domenica in prevalenza soleggiata su tutta la regione. Sul centro-ponente locali addensamenti più consistenti in parziale dissolvimento nelle ore centrali

Venti: dia quadranti meridionali tra deboli e moderati con rinforzi pomeridiani intorno ai 50-60 km/h

Mare: poco mosso o quasi calmo in aumento in serata da Ponente fino a mosso

Temperature stazionarie

Nell’immagine lo scatto del satellite sul Nord Italia alle 18.30

VIGILANZA METEOROLOGICA: OGGI VENERDI’ 21 LUGLIO – Dal pomeriggio/sera possibili isolati rovesci o temporali di debole intensità. Venti moderati con locali rinforzi intorno ai 40-50 km/h da Sud-Est sulla zona B e da Est, Nord-Est sui capi esposti della zona A. Locale disagio fisiologico per caldo, più spiccato nelle zone urbane e nelle vallate interne.

DOMANI SABATO 22 LUGLIO – Venti meridionali moderati con locali rinforzi intorno ai 50-60km/h sul centro della regione (zona B). Aumento dei valori di umidità con condizioni di disagio fisiologico per caldo, più spiccato nelle zone urbane e nelle valli interne.

DOPODOMANI DOMENICA 23 LUGLIO – Ancora venti meridionali moderati con locali rinforzi intorno ai 50-60 km/h, in particolare sul centro della regione. Condizioni di disagio fisiologico per caldo, più spiccato nelle zone urbane e nelle valli interne.

Il punto meteo delle 7.45 Venerdì, 21 Luglio 2017

 LA SITUAZIONE METEO ALLE 7.45 –  Questa mattina nuvolosità irregolare interessa soprattutto il savonese e il Mar Ligure mentre altrove il cielo è poco nuvoloso. I venti sono deboli in prevalenza settentrionali.

AGGIORNAMENTO PREVISIONI METEO DELLE 9 – La giornata odierna sarà caratterizzata da tempo in prevalenza soleggiato, disturbato tuttavia dalla locale formazione di addensamenti nuvolosi, più consistenti sul savonese. Nel pomeriggio/sera possibili isolati rovesci o temporali di debole intensità. Venti in prevalenza da Sud o Sud-Est tra deboli e moderati con locali rinforzi intorno ai 50-60 km/h sul centro della regione. Mare mosso, localmente molto mosso sull’estremo ponente.

LE 3 TEMPERATURE MINIME PIU’ BASSE (situazione alle 7.45):

Cabanne di Rezzoaglio (Genova) 7.1, Loco Carchelli (Genova) 10.5, Diga del Brugneto (Genova) 11.5. Provincia della Spezia-Santa Margherita Vara (11.7), provincia di Imperia-Colle di Nava (12.3), provincia di Savona-Colle del Melogno(13.6).

LE 3 TEMPERATURE MINIME PIU’ ALTE(situazione alle 7.45):

Alassio (Savona) 23.8, Imperia Osservatorio Meteo Sismico 23.5, Diano Castello (Imperia) 23.2. Provincia della Spezia-Corniolo (22.8), provincia di Genova-Camogli (22.2)

LE TEMPERATURE MINIME NEI CAPOLUOGHI DI PROVINCIA:

Imperia 23.4, Genova 21.6, Savona 20.7, La Spezia 20.6.

Queste le temperature registrate in alcune stazioni della rete Omirl alle ore 7.45:

Sanremo 24.1

Imperia Osservatorio Meteo Sismico 24.0

Albenga Molino Branca 21.0

Cairo Montenotte  18.3

Savona Istituto Nautico 21.5

Cogoleto Lerca 19.6

Genova Centro Funzionale 22.5

Busalla 15.7

Chiavari 20.6

Varese Ligure 13.9

Levanto  22.6

La Spezia 21.9

Intorno alle 9 aggiornamento delle previsioni meteo per la giornata

Nell’immagine la visione del satellite sul Nord Italia alle 7.30

Annunci